Annone è un profumo dai toni profondi e animali, impreziosito da ambre raffinate, lievi sentori di muschi, spezie e pregiate resine d’Oriente. L’inspirazione di Arturetto Landiprende spunto dalla vita di Raffaello Sanzio, quando era alla corte di papa Leone X. La leggenda narra che nel 1514 il Papa abbia ricevuto un elefante in omaggio dal re di Portogallo Manuel I, che lo ha portato insieme ad una carovana di animali rarissimi, per conquistare il favore del Pontefice e conquistare l’ambita Via delle Spezie verso Oriente. Come di moda all’epoca, l’enorme e affascinante elefante albino che svettava tra le mura della città venne esibito in segno di prestigio della corte e naturalmente ricoperto di ogni cura possibile.

Nella fragranza Annone di Arturetto Landi le note di muschio bianco, ambra, nagarmotha e oud sono esaltate da una nebulosa di Rosa e Iris. Da qui sono poi spinte dall’inebriante bergamotto, riscaldate dallo zafferano e addolcite infine dal profumatissimo ed esotico mango.

Un profumo interessante e mai sentito prima…Osare per credere!

“Nel Belvedere venne condotto l’addestrato elefante

Che danzava con tanta grazia e tanto amore

Che difficilmente un uomo avrebbe potuto ballare meglio”

Pasquale Malaspina, poeta ed artista al soldo della corte di papa Leone X

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.