Mistico Pensiero è una fragranza che fa sognare. Per il nuovo arrivato della linea Sottovuoto, Max Torti si è concentrato su essenze che conciliano il rilassamento e quindi l’apertura dei chakra, ossia dei centri di energia presenti nel corpo umano che presiedono alle funzioni organiche, psichiche ed emotive, al fine di aprire i nostri sensi e toccare così il cielo con un dito.

Entrando nel dettaglio degli ingredienti, la base del profumo è composta da note di Sandalo, famoso per le sue proprietà rilassanti, decontratturanti e utili per la meditazione. L’alta concentrazione degli ingredienti naturali tipica di tutte le creazioni artigianali de Il Profumiere, in Mistico Pensiero è sapientemente miscelata alla calda ambra e al sapore orientale dell’incenso della Somalia, garantendo tra le altre anche la lunga persistenza del dolce e inebriante muschio.

Il viaggio attraverso le note prosegue nel cuore, dove entra in un onirico campo di fiori popolato dalla Rosa, osannato e antichissimo simbolo dell’amore che trionfa, che dall’antichità fino ai giorni nostri laddove abbinato al Gelsomino si trasforma in simbolo di fede. Il Cipresso e la Betulla richiamano poi il vento tra i capelli, che ci attraversa con una sferzata di energia grazie al passaggio al naso dell’Ebano dall’azione linfo-drenante.

Ed eccoci finalmente arrivati nell’Eden dove a catturare l’attenzione è l’accordo verde ed erbaceo all’interno del quale s’inserisce l’Elemi che porta con sé sentimenti di pace profonda, abbinati ad una lucidità completa per concedersi infine la meritata sosta di meditazione, tra le braccia di Bay Saint Thomas, essenza dall’aroma legnoso e speziato usato come coadiuvante antistress.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.